Via dei Tribunali 138, 80139 Napoli
328 9088859 anche/also whatsapp - 081 18995305
info@bbalcentrostorico.com
Book Now
Meglio Napoli o Sorrento?
Meglio Napoli o Sorrento?
Meglio Napoli o Sorrento?

Meglio Napoli o Sorrento? Questa è una domanda che molti turisti potrebbero porsi prima di scegliere di intraprendere un viaggio nell’ambito del capoluogo campano.

Sorrento fa parte della provincia di Napoli ma è come se fosse quasi del tutto sganciata dalla città partenopea per tipologia di paesaggio e fattori di attrattiva. Cionostante, Napoli e Sorrento presentano dei tratti comuni per quanto riguarda tradizioni e costumi.

Rispondere in modo netto quale sia migliore delle due è praticamente impossibile. Ciò dipende dai gusti di ciascuno e soprattutto dalle motivazioni che ci sono alla base del viaggio.

Napoli e Sorrento: principali differenze

Cerchiamo comunque di fare un elenco delle principali caratteristiche delle due città

I punti di forza di Sorrento:

  • Clima gradevole soprattutto in Estate per via dei suoi paesaggi naturali
  • Contesto tranquillo adatto a chi vuole rilassarsi
  • Città a misura d’uomo
  • Ottima organizzazione degli operatori turistici locali
  • Ottima meta turistica per persone anziane e coppie
  • Mare discreto ma ottimo nella vicina MassaLubrense

I punti di debolezza di Sorrento:

  • Quasi nessuna presenza di Musei, Castelli e monumenti in generale.
  • Cittadina un po’ monotona (Sorrento è visibile tutta in una giornata).
  • Un po’ cara.
  • Meta non ideale per i giovani ed i single.
  • Durante il periodo non estivo un po’ spenta.

I punti di forza di Napoli:

  • Destinazione adatta a tutti i periodi dell’anno
  • Città percepita un po’ cazzuta : – )
  • Città adatta per tutte le tipologie di turisti
  • Massiccia presenza di monumenti, castelli, parchi, musei e luoghi di interesse
  • Folclore e forte identità locale
  • Cucina ottima
  • Destinazione alla portata di tutti per i prezzi accessibili di hotel e ristoranti.

I punti di debolezza di Napoli:

  • Città un po’ caotica
  • Come le grandi città, presenza di alcuni quartieri da evitare
  • In estate climaticamente meno gradevole di Sorrento
  • Pur essendo una città di mare, purtroppo non tutte le spiagge sono balneabili

Come si può intuire la scelta nell’ intraprendere un viaggio a Napoli o a Sorrento dipende in gran parte dalle motivazioni personali del turista.
Sorrento gode ancora oggi di un brand più forte rispetto a Napoli anche grazie alla grande capacità degli operatori locali di fare sistema e di promuoversi negli anni in modo efficace.
Napoli ha cominciato a puntare sul turismo e alla valorizzazione del proprio patrimonio storico e artistico (tutelato dall’Unesco come patrimonio dell’Umanità) solo negli ultimi anni. Da allora sta vedendo, anno dopo anno, moltiplicarsi le presenze turistiche sul proprio territorio.

Fermarsi a Napoli o Sorrento è una domanda che spesso si pongono anche i turisti stranieri. Come abbiamo detto la scelta è dettata dalle proprie esigenze.

Tuttavia la scelta di una non esclude la visita dell’altra perché le due destinazioni sono ben collegate fra loro. Esistono infatti due linee ferroviarie, Circumvesuviana e Sorrento Express, una che effettua fermate ed una direttissima, che partono dalla Stazione Centrale di Napoli e arrivano fino in penisola sorrentina.

Per un viaggio all’insegna del comfort totale è possibile raggiungere Sorrento da Napoli e/o viceversa, in soli 35 minuti, prendendo l’aliscafo che parte dal porto di Napoli o dal porto di Sorrento.

Per ulteriori informazioni non esitate a chiamarci o ad inviarci una mail.

 

Leave a Reply